Luca Pannacci

compagnia-luca-pannacciNato a Mestre nel 1992, Luca Pannacci inizia gli studi di danza presso “Umbria Ballet” di Marina Tofi e Alessandra Tognoloni. Nel 2010 si diploma presso la Scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma (diretta da Paola Jorio), dove interpreta i balletti “Sylvia”, “Gaîté Parisienne”, “Coppelia”, “Graduation Ball”. Premiato al concorso Civitanova Danza, vince una borsa di studio per le classi estive della Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano. Successivamente, si perfeziona presso il Centro Studi Coreografici Teatro Carcano di Milano e il Royal Ballet di Londra. Nel 2011 entra a far parte stabilmente dell’organico del Balletto di Roma, per il quale interpreta ruoli solistici in tutte le produzioni originali e di repertorio: “Giulietta e Romeo”, “Bolero” e “Cenerentola” di Fabrizio Monteverde, “The Arena Love” di Michele Pogliani, “Contemporary Tango” e “Futura” di Milena Zullo, “We/Part” di Paolo Mangiola. Nel 2015, il coreografo Fabrizio Monteverde gli affida il ruolo di Rothbart ne “Il lago dei cigni, ovvero Il Canto”. Per scelta dello stesso coreografo, nel 2016 interpreta Iago in “Otello” e nel 2017 è il protagonista del nuovo allestimento di “Giulietta e Romeo”. Partecipa a tutte le nuove produzioni della compagnia diretta da Roberto Casarotto: “Giselle” di Itamar Serussi e Chris Haring, “Turning” di Alessandro Sciarroni, “Paradox” di Serussi e Mangiola. Nel 2017, conduce Masterclass e Focus sul repertorio del Balletto di Roma per il progetto Formazione on Tour.