Mateo Mirdita

Mateo Mirdita è nato a Kruje, in Albania nel 1998.
Inizia a studiare da piccolo ginnastica artistica fino a quando a 10 anni, in seguito a un infortunio, si approccia alla danza, in una scuola privata di Ponsacco (Pisa).
Inizialmente segue un percorso formativo pluridisciplinare, incentrato soprattutto sulla danza hip-hop per poi proseguire con lo studio della danza contemporanea.
Nel 2013 riceve una borsa di studio da Mauro Astolfi per entrare a far parte del progetto formativo professionale “DAF – Dance Arts Faculty” a Roma.In questo contesto, Mateo entra in contatto con coreografi quali Lukas Timulak, Lesley Telford, Danielle Agami, Thomas Noone, Iratxe Ansa, Francesca Frassinelli, Vaklav Kunes, esibendosi spesso in qualità di solista.
A giugno 2018 entra a far parte dell’organico del Balletto di Roma in qualità di “apprentices”.