Inside Out Contemporary Dance | 5 ottobre – 16 dicembre 2018 Scopri
BdR Inside Out 2018 - HU_robot

HU_robot
prova aperta
5/6 ottobre

BdR Inside Out - Clash!

Clash!
presentazione del progetto europeo
18 ottobre

BdR Inside Out - Laboratorio sul corpo poetico

Laboraboratorio sul corpo poetico
a cura di Emanuele Burrafato
12/17 novembre

BdR Inside Out - Arcaico

Arcaico
prova aperta
24/25 novembre

BdR Inside Out - Giselle

One by One
Laboratorio contemporaneo
26 novembre / 1 dicembre

BdR Inside Out - Corpo rituale e corpo tecnologico

Corpo rituale e corpo tecnologico
quali relazioni possibili?
6 dicembre, ore 11.00

BdR Inside Out - Intro

Intro
prova aperta
15/16 dicembre

BdR Inside Out
BdR Inside Out

HU_robot

prova aperta

HU_robot debutterà in prima mondiale il 2 novembre al LAC di Lugano. Balletto di Roma ha affidato a Ariella Vidach, Premio Svizzero della danza nel 2017 insieme a Claudio Prati, la creazione di una produzione che approfondisce un nuovo asse di ricerca: un’indagine sulla relazione tra danza, tecnologia e interattività. HU_robot è una coreografia che esplora la robotica e la realtà aumentata, aprendo lo spazio scenico a inedite possibilità percettive.

Co-Produzione Balletto di Roma, Lis Lugano in Scena, Ariella Vidach Aiep/Avventure in Elicottero Prodotti

Informazione

Balletto di Roma, sede
piazza San Giovanni Battista de La Salle, 3/5

5 ottobre 2018, ore 13.30
6 ottobre 2018, ore 17.00
– a seguire incontro con gli autori Ariella Vidac, Claudio Prati

Prenotazione
Eventi a INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti
(prenotazione obbligatoria)

Per info e prenotazioni: tel. 06 90375236 – 06 9032762
promozione@ballettodiroma.com
comunicazione@ballettodiroma.com

Clash!
When classic and contemporary dance collide and new forms emerge

Presentazione del progetto di cooperazione

Il progetto “CLASH! When classic and contemporary dance collide and new forms emerge” – cofinanziato dalla call 2018 sui progetti di cooperazione di EUROPA CREATIVA – si basa su un’attività di networking per condividere, muovere idee e artisti in Europa, co-produrre, creare strategie sull’audience development e/o nuovi modelli di business culturale, migliorare le competenze degli operatori culturali, senza dimenticarsi delle nuove tecnologie. Lo scopo del progetto è supportare le scuole di danza tradizionalmente legate ai linguaggi classico o neoclassico che intendono sperimentare nuove forma di produzione, di formazione e di marketing legate al contemporaneo ed alle forme più sperimentali di danza. Il progetto si realizza con più partner che, come Balletto di Roma, si trovano in questo momento di passaggio, ed intendono scambiare pratiche, formarsi e realizzare delle produzioni su questi temi. Il progetto ha quindi una prima parte più teorica, di ricerca e formazione, ed una più pratica di produzione, realizzazione Festival e Tour. I partner coinvolti sono 420PEOPLE (Repubblica Ceca), Companhia de Dança di Almada (Portogallo), Derida Dance Center (Bulgaria), Polish Dance Theatre (Polonia) e Sapienza Università di Roma (Italia).

Informazione

Balletto di Roma, sede
piazza San Giovanni Battista de La Salle, 3/5

18 ottobre 2018, ore 11.00

Prenotazione
Eventi a INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti
(prenotazione obbligatoria)

Per info e prenotazioni: tel. 06 90375236 – 06 9032762
promozione@ballettodiroma.com
comunicazione@ballettodiroma.com

Laboratorio sul corpo poetico

a cura di Emanuele Burrafato

All’allievo, invitato ad abbandonare momentaneamente i precetti della formazione accademica, sarà richiesto di esplorare la propria intimità e di evidenziare la corrispondenza fra i moti interiori e l’espressione formale del movimento, in un flusso che alterna rigidità a dinamiche plasticità liberate. La ricerca di un equilibrio tra una dionisiaca libertà e un apollineo rigore, condurrà a una pratica del corpo – quindi a un’osservazione in tempo reale – sentita e non performativa, quell’inarrestabile flusso emotivo e corporeo che definisce il “corpo poetico”.

Informazione

Balletto di Roma, sede
piazza San Giovanni Battista de La Salle, 3/5

12/16 novembre 2018, ore 15.00
17 novembre 2018, ore 15.00
– a seguire incontro con il docente Emanuele Burrafato

Prenotazione
Eventi a INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti
(prenotazione obbligatoria)

Per info e prenotazioni: tel. 06 90375236 – 06 9032762
promozione@ballettodiroma.com
comunicazione@ballettodiroma.com

Arcaico

prova aperta

Arcaico di Davide Bombana ha debuttato l’8/05 alla Stazione Leopolda di Firenze, nell’ambito del Festival Fabbrica Europa. L’incontro tra danzatori e la poliedrica musicista Katia Pesti con l’accompagnamento vocale del cantante africano Gabin Dabiré, ha consentito di creare una produzione originale in cui danza contemporanea e senso degli antichi rituali si fondono.
Il 25 novembre, in seguito alla prova aperta, verrà presentato un mini-documentario realizzato dagli studenti della Sapienza Università di Roma nell’ambito di un laboratorio a cura di Chiara Crupi. Introduce la Direttrice Artistica Francesca Magnini.

Informazione

Balletto di Roma, sede
piazza San Giovanni Battista de La Salle, 3/5

24 novembre 2018, ore 13.30
25 novembre 2018, ore 17.00
– a seguire Incontro il coreografo Davide Bombana e i musicisti Katia Pesti, Gabin Dabirè e presentazione del mini-documentario realizzato dagli studenti della Sapienza Università di Roma.

Prenotazione
Eventi a INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti
(prenotazione obbligatoria)

Per info e prenotazioni: tel. 06 90375236 – 06 9032762
promozione@ballettodiroma.com
comunicazione@ballettodiroma.com

Laboratorio contemporaneo One by One

a cura di Pablo Tapia Leyton

Si tratta di un’esperienza d’improvvisazione in danza, che si articola partendo dalla relazione di un danzatore con uno spettatore, uno a uno per l’appunto. Mediante la creazione di dispositivi d’improvvisazione, ogni danzatore produrrà una gamma di materiali corporei per interagire con lo spettatore, che avrà la facoltà di scegliere quale materiale vedere (o meno), oltre all’ordine nel quale questi materiali verranno eseguiti.

Informazione

Balletto di Roma, sede
piazza San Giovanni Battista de La Salle, 3/5

26/30 novembre 2018, ore 15.00
1 dicembre 2018, ore 15.00
– a seguire incontro con il docente Pablo Tapia Leyton

Prenotazione
Eventi a INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti
(prenotazione obbligatoria)

Per info e prenotazioni: tel. 06 90375236 – 06 9032762
promozione@ballettodiroma.com
comunicazione@ballettodiroma.com

“Corpo rituale e corpo tecnologico: quali relazioni possibili?”

Conferenza

In un momento in cui l’immediatezza delle tecnologie rende sempre più labili i confini tra reale e virtuale, la danza consente di percepire meglio il corpo in termini spaziali e relazionali, di stimolare l’espressività attraverso il lavoro coreografico e di migliorare il rapporto con sé stessi e gli altri. Tema fondamentale da condividere sarà quello legato alla danza come attività tecnologica tout court: una scienza del corpo che non ha solo fine performativo ma anzitutto conoscitivo della realtà che ci circonda. Intervengono i Consulenti Scientifici del BdR, Prof.Vito di Bernardi (Doc. Storia della Danza, coordinatore del gruppo di ricerca in danza e nuove tecnologie del Dip. Storia dell’Arte e Spettacolo della Sapienza Università di Roma) e del Prof.Luca Ruzza (Doc. di Scenografia Virtuale ed Elaborazione digitale dell’immagine, Direttore dell’Open Lab Company, centro di sperimentazione e produzione di performance e architettura teatrale), a cura della Direttrice Artistica Francesca Magnini.

Informazione

Balletto di Roma, sede
piazza San Giovanni Battista de La Salle, 3/5

6 dicembre 2018, ore 11.00

Prenotazione
Eventi a INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti
(prenotazione obbligatoria)

Per info e prenotazioni: tel. 06 90375236 – 06 9032762
promozione@ballettodiroma.com
comunicazione@ballettodiroma.com

Intro

prova aperta

INTRO è un’azione coreografica a cura di Andrea Costanzo Martini con i danzatori del Balletto di Roma, promossa dal Network Anticorpi XL, che ha debuttato il 15 settembre a Ravenna, Teatro Rasi, nell’ambito del Festival Ammutinamenti. Il giorno 15, in seguito alla prova aperta, verrà presentato un mini-documentario realizzato dagli studenti della Sapienza Università di Roma – sul lavoro di Davide Valrosso “Sogno, una notte di mezza estate” – nell’ambito di un laboratorio a cura di Chiara Crupi. Il giorno 16, dopo la prova aperta, tavola rotonda sulle nuove traiettorie de “La Rete che Danza”, con Giulia Melandri, coordinatrice Prove d’autore XL e esperti attivi nell’ambito delle azioni del Network Anticorpi XL per una cultura della danza d’autore in Italia. Introduce e coordina la Direttrice Artistica Francesca Magnini.

Informazione

Balletto di Roma, sede
piazza San Giovanni Battista de La Salle, 3/5

15 dicembre 2018, ore 13.30
– a seguire mini documentario realizzato dagli studenti della Sapienza Università di Roma
16 dicembre 2018, ore 16.00
– a seguire tavola rotonda sul tema “La Rete che Danza” a cura di Francesca Magnini

Prenotazione
Eventi a INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti
(prenotazione obbligatoria)

Per info e prenotazioni: tel. 06 90375236 – 06 9032762
promozione@ballettodiroma.com
comunicazione@ballettodiroma.com

INSIDE OUT CONTEMPORARY DANCE

5 ottobre – 16 dicembre 2018

Balletto di Roma, sulla scia del successo dell’ anno 2017, amplia e fortifica la propria offerta innovativa proponendo anche quest’anno un’occasione speciale per avvicinarsi alla danza con la seconda edizione di
INSIDE OUT CONTEMPORARY DANCE.

L’iniziativa è parte del programma di Contemporaneamente Roma 2018 promossa da Roma Capitale-Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con SIAE.
L’evento è patrocinato da Municipio XIII Roma Aurelio.

PRENOTAZIONI E PROMOZIONI

Eventi a INGRESSO LIBERO fino ad esaurimento posti (prenotazione obbligatoria)
Per info e prenotazioni: 06 90375236 – 06 9032762
promozione@ballettodiroma.com – comunicazione@ballettodiroma.com

HU_robot | prova aperta, 5/6 ottobre
Clash! | progetto di cooperazione, 18 ottobre
Laboratorio sul corpo poetico | a cura di Emanuele Burrafato, 12/17 novembre
Arcaico | prova aperta, 24/25 novembre
One by One | Laboratorio Contemporaneo, 26 novembre / 1 dicembre
Corpo rituale e corpo tecnologico: quali relazioni possibili? | 6 dicembre
Intro | prova aperta, 15/16 dicembre

Inside Out Contemporary Dance è un progetto che intende realizzare iniziative di cultura individuale e partecipativa, volte a fornire possibilità inusuali di fruizione dell’evento performativo, grazie al contributo di docenti, coreografi, danzatori e mediatori culturali già operativi all’interno della struttura Balletto di Roma. Attraverso una selezionata presentazione del repertorio della compagnia, oltre a workshops, conferenze, residenze dei giovani allievi dei corsi professionali e più in generale “open day” in cui svelare i processi di lavoro legati alle varie creazioni, è stato creato un “format” originale che ha lo scopo di fornire strumenti di elaborazione dei temi legati al contemporaneo, utili per potenziare le possibilità di fruizione di un pubblico eterogeneo, anche di non addetti ai lavori.
Con l’edizione 2018 s’intende ampliare al massimo grado sul territorio le traiettorie di apprendimento, sviluppate insieme a nuove possibilità di accesso a varie forme di eventi performativi e didattici per un pubblico più ampio possibile.

Un programma ricco e variegato, teso a confermare la volontà di Balletto di Roma di aprire le proprie porte alla cittadinanza e fornire a chiunque ne abbia voglia e possibilità strumenti di osservazione critica e visioni inedite e privilegiate.