In Programmazione

Male Variations

Una lente d’ingrandimento sulla danza al maschile: una creazione sul ‘desiderio di danzare’. Coreografia di Itamar Serussi Sahar e Andrea Costanzo Martini per 7 interpreti.

HU_robot

Inedito incontro tra 8 danzatori e un braccio robotico: un’innovativa esperienza dalle molteplici possibilità percettive. Co-produzione con Lis - Lugano in Scena e Ariella Vidach / Aiep.

Arcaico

Una danza solenne di rituale memoria e ancestrale armonia. Azioni coreografiche di Davide Bombana per 5 interpreti e con musica dal vivo.

Lo Schiaccianoci

Nuova versione coreografica della famosa partitura di Čajkovskij: un viaggio immaginario, a firma di Massimiliano Volpini, che riveste di attualità il binomio sogno/realtà.

Giselle

Riscrittura contemporanea del grande classico del balletto: due atti d’amore e morte, inganno e perdono. Coreografie di Itamar Serussi Sahar e Chris Haring per 10 danzatori.

Home Alone

Due ballerini e un grande schermo: spettacolo con sorprendenti giochi visivi e interazioni video per il pubblico giovane. Invenzione di Alessandro Sciarroni.

Progetti Speciali

Stagioni Passate

Paradox

Una serata dedicata all’indagine di due autori sul concetto di genere, una lente d’ingrandimento sul maschile e sul femminile.

Il Lago dei Cigni

L’appassionata rilettura del più celebre dei balletti su musica di Čajkovskij: il coreografo/regista Fabrizio Monteverde porta in scena il canto dei suoi cigni contemporanei.

Ambiguity

Un lavoro che esplora il tema dell’ambiguità dei sentimenti, del dualismo nell’amore, delle diversità di cui tutti siamo fatti.

Otello

Una delle creazioni di maggior successo del Balletto di Roma: la travolgente versione coreografica della tragedia di William Shakespeare a firma di Fabrizio Monteverde. Con 14 danzatori.